Paolo Simonato

Paolo Simonato

Paolo Simonato, 48 anni, è medico, psichiatra e maratoneta. Se un mercoledì gli chiedete “cosa fai oggi?” risponderà con la criptica formula “6 X 1000 a 3’50’’”. Ma forse la corsa è solo una scusa; quando allaccia le stringhe delle scarpe ed esce di casa, ha l’impressione che, oltre alle gambe, pure i pensieri comincino a scorrere meglio, grazie anche alle conversazioni con Luca, suo amico di fatica. “Pensieri stringati” quindi, in quell’intervallo di tempo e di spazio compreso tra l’uscire e il rientrare a casa per un allenamento.

Da Paolo Simonato On domenica, Giugno 28th, 2020
0 Comments

Numero 31

Esco di casa. Un’ombra che si muove sull’asfalto alla mia sinistra mi porta istintivamente girare la testa, e vedo il tricolore che ho piazzato sul balcone che garrisce orgogliosamente nella brezza vespertina. Insomma, More...

Da Paolo Simonato On martedì, Marzo 17th, 2020
0 Comments

Numero 30

Esco di casa. E mai, in tanti anni che corro, ho avuto la sensazione così forte di “uscire di casa”, cioè di abbandonare un ambito rassicurante e di espormi a un contesto potenzialmente pericoloso, More...

Da Paolo Simonato On mercoledì, Dicembre 25th, 2019
0 Comments

Numero 29

Esco di casa. E quasi vado a sbattere contro due signori che stanno per suonare il campanello. “Ci scusi, vedo che sta uscendo…” esordisce urbanamente il più piccolo. Potrà avere settant’anni, il viso More...

Da Paolo Simonato On sabato, Novembre 23rd, 2019
0 Comments

Numero 28

Esco di casa. Sulla soglia saluto Mascia, che si sta avviando per una passeggiata in centro. “Dici che devo prendere l’ombrello?” mi interroga. “Ho appena guardato l’app dell’iPhone e dice che c’è More...

Da Paolo Simonato On sabato, Marzo 9th, 2019
0 Comments

Numero 27

to the morsaphobic child Esco di casa. La corsa può essere un gesto automatico, che richiede una iniziale attivazione cosciente e che poi si dipana in modo quasi involontario, senza che sussista la necessità di More...

Da Paolo Simonato On lunedì, Novembre 5th, 2018
0 Comments

Numero 26

Esco di casa. Ieri sera c’è stato un temporale, estremo suggello, ultimo saluto della stagione che finisce. L’aria è diversa, si percepisce perfino dal respiro che è più libero, più efficiente. Le spalle More...

Da Paolo Simonato On giovedì, Agosto 9th, 2018
0 Comments

Numero 25

Esco di casa. Il termometro in giardino segna 43 gradi Celsius, conquistando ancora una volta Ferrara il poco invidiabile primato di città più calda d’Italia. Ciononostante affronto la prima corsa al rientro More...

Da Paolo Simonato On giovedì, Marzo 29th, 2018
0 Comments

Numero 24

Esco di casa. Anche fuori non riesco a liberarmi dal pensiero di una recente conversazione avuta con mia figlia, ne avverto quasi fisicamente il peso sulla testa. Questo assillo mi impedisce di lasciarmi andare More...

Da Paolo Simonato On mercoledì, Gennaio 10th, 2018
0 Comments

Numero 23

Esco di casa. E’ la mia prima corsa dell’anno nuovo e la temperatura si aggira attorno ai 4 gradi, la mia condizione preferita per correre. Ciononostante sono di cattivo umore, preda di cupi pensieri. Anzitutto More...

Da Paolo Simonato On giovedì, Agosto 24th, 2017
0 Comments

Numero 22

Esco di casa. Il tepore del sole sulle spalle, la leggera brezza sulle gambe nude sono sensazioni delicate ma fortissime, e i primi cento metri di corsa sono un flash quasi violento, inebriante e vorticoso, che More...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi