Gio 16 Lug 2020 - 550 visite
Stampa

Sardini in pensione, l’abbraccio del personale delle scuole ‘Taddia’

Dopo 34 anni il “nostro” Dirigente Scolastico Ing. Sardini Andrea concluderà il suo mandato e lascerà l’Istituto F.lli Taddia di Cento, Scuola che ha voluto fortemente e ha amato, per godere di un meritato riposo.

Una lunga carriera la sua durante la quale ha profuso professionalità e impegno e che lo ha visto ricoprire anche incarichi di reggenza in altri importanti Istituti del territorio.

Inutile, ma non scontato dire che a noi tutti Personale Docente, Tecnico, Amministrativo e Ausiliario mancherà moltissimo, perché sarà davvero così, ci mancherà soprattutto il suo esserci sempre, per tutti, perché lo si poteva vedere aiutare i Collaboratori davanti Scuola in inverno a spargere sale per evitare cadute o a raccogliere l’acqua che puntualmente dopo forti temporali, entrava copiosa nelle aule da una falla sul tetto o insieme ai Tecnici a sistemare cavi per la rete internet o a spostare arredi; c’era per il Personale di Segreteria per indirizzare, per suggerire, per tutelare e c’era per i Docenti in quell’Ufficio sempre aperto a tutte le ore, la luce accesa fino a tardo pomeriggio, in inverno la si vedeva da fuori.

Professionale, attento e molto, molto preparato, lavoratore instancabile trovava sempre un momento anche per parlare con i ragazzi e con i genitori, anche quelli più impegnativi, più difficili.

Un Dirigente a tutto tondo che ha amato moltissimo la sua Scuola, l’ha preservata e l’ha fatta crescere e sicuramente la porterà nel cuore e noi vogliamo ringraziarlo per questo, per il lavoro svolto, anche nel corso di questo ultimo anno scolastico così sofferto, difficile e particolare, per la determinazione che gli ha consentito di raggiungere gli obiettivi sperati e per la fiducia che ci ha accordato, che ci ha permesso di crescere professionalmente e di fare meglio e di fare di più.

Con tanto affetto e stima,

il Personale tutto delle “Scuole Taddia”

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi