Ven 22 Mag 2020 - 79 visite
Stampa

È possibile diventare ricchi con Bitcoin Future?

Il successo crescente dei bitcoin ha fatto sì che nel corso degli ultimi tempi si sia fatto un gran parlare di Bitcoin Future. Sono in molti, infatti, gli investitori che hanno rivolto il proprio sguardo alle monete virtuali nel tentativo di ottenere guadagni consistenti da questo mercato: ed è proprio ciò che promette Bitcoin Future Software, così come altre piattaforme non regolamentate che mettono in pratica meccanismi fraudolenti che hanno tutti i crismi della truffa.

Cos’è Bitcoin Future

Entrando nello specifico, Bitcoin Future viene presentata dai suoi ideatori e dai suoi promotori come una piattaforma di trading automatizzata che gode di una reputazione eccellente per la sua capacità di assicurare ricavi elevati attraverso il trading delle monete virtuali e, in particolare, del bitcoin. Se si arriva sulla home page del sito si può trovare addirittura un servizio della Cnn in cui si affronta il tema del bitcoin come avvenire del denaro. Attenzione, però: la Cnn parla dei bitcoin in generale, e non di Bitcoin Future. Tuttavia il sito del software sostiene che i segnali di trading proposti riescano a garantire una precisione superiore al 99%.

Come funziona Bitcoin Future

Vale la pena di esaminare più a fondo le informazioni che vengono riportate sul sito di Bitcoin Future. Ebbene, stando alle indicazioni fornite la piattaforma di trading non è connessa con altri mercati al di fuori di quello della criptovaluta: di conseguenza essa funziona unicamente per la negoziazione di attività di moneta virtuale. La piattaforma web, in base a ciò che si legge, è protetta: insomma, sembra di avere a che fare con un software di trading che può essere utilizzato da chiunque senza rischi. Tra i pregi che vengono messi in evidenza si fa riferimento alla semplicità d’uso dell’interfaccia.

Cosa succede dopo che ci si è registrati

Una volta che la procedura di registrazione è stata portata a termine, l’utente online viene indirizzato verso Bears Markets, un broker di monete virtuali che sostiene di essere dotato di licenza e che fornisce tutto il supporto necessario per operare nel trading. A questo punto si può effettuare il primo versamento, depositando la somma che si è interessati a investire. Il deposito avviene in bitcoin: la cifra equivalente in dollari viene direttamente sottratta dal conto corrente del titolare dell’account. Il deposito minimo è pari a 250 dollari, ma ovviamente nulla vieta di versare anche di più, in base ai propri obiettivi di guadagno e alle proprie possibilità.

L’app di Bitcoin Future

Bitcoin Future può essere utilizzato non solo attraverso il sito web, ma anche mediante un’app che si può scaricare sul proprio smartphone o sul proprio tablet. Anche in questo caso, la piattaforma di trading opera in modo del tutto automatizzato, senza il coinvolgimento dell’utente. In sintesi, non è necessario essere esperti di segnali di trading perché non ci si deve preoccupare di capire quando è il momento di comprare o di vendere. Fa tutto il software.

Le impostazioni

Il trader deve solo preoccuparsi di impostare i parametri più adatti alle proprie aspettative con riferimento al numero massimo di scambi che possono essere eseguiti in un giorno, al volume di scambi, allo stop perdite, e così via. Prima di fornire i segnali di trading la piattaforma studia il mercato con la massima attenzione: viene riferito che a partire da un saldo di partenza di 250 dollari si ha l’opportunità di guadagnare in un giorno più di 1.000 euro. Come è evidente, se fosse vero si tratterebbe di un’occasione da non lasciarsi sfuggire: il problema è che secondo molti tutto questo è solo una truffa.

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi