Mer 14 Ago 2019 - 3774 visite
Stampa

Donna fugge dal pronto soccorso e morde i poliziotti che la rintracciano

Una 55enne in stato confusionale è stata sedata dai sanitari e denunciata per resistenza e lesioni

Una donna in stato estremamente confusionale si è allontanata alle 7.40 di martedì dal pronto soccorso dell’ospedale di Cona e il personale sanitario ha subito allertato la Polizia. Una pattuglia delle Volanti si è portata presso il nosocomio per raccogliere informazioni in merito e in seguito sono state attivate le ricerche che hannoportato a rintracciare la paziente, la 55enne italiana F.E., lungo la via Comacchio.

Agli agenti la donna si è presentata in uno stato di grande confusione mentale e violento, tanto che ha minacciato i poliziotti brandendo un bastone, proferenello stesso tempo frasi senza senso. I tentativi di calmarla si sono rivelati inutili, tanto ch la 55enne, nel suo vaneggiare, ha morso alla mano e al braccio sinistro uno degli agenti ferendolo.

Dopo pochi minuti però è arrivata sul posto un’ambulanza del 118 e un’automedica e il personale sanitario ha provveduto a sedare farmacologicamente le donna per poi riportarla al pronto soccorso per le cure del caso. Inevitabile però che per lei sia anche scattata la denuncia per minacce aggravate e lesioni finalizzate alla resistenza.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi