Gio 15 Ago 2019 - 953 visite
Stampa

Pini in viale Carducci, Cna: “Abbattimento doloroso ma necessario”

Enrico Zappaterra: "Problemi di stabilità, la sicurezza di turisti e imprese va tutelata"

Enrico Zappaterra

Lido degli Estensi. “Mettere in sicurezza il viale Carducci di Lido Estensi è un’esigenza non più rinviabile: è necessario per proteggere la sicurezza dei turisti, che ogni estate vi passeggiano a migliaia, e delle imprese che vi operano. Per questo Cna è favorevole al piano comunale di abbattimento dei pini che non danno più garanzie di stabilità: una misura dolorosa forse, ma necessaria”.

Enrico Zappaterra, dirigente responsabile di Cna Area Delta, interviene nel dibattito aperto sui pini marittimi di Lido degli Estensi dopo l’episodio di domenica pomeriggio, quando è improvvisamente caduto a terra un pino secolare, fortunatamente senza provocare feriti.

“Il progetto comunale – che fa parte di un più ampio piano del verde – era stato condiviso con le associazioni all’inizio dell’estate – ricorda Zappaterra -. Prevede che ogni pino abbattuto perché non più sicuro sia sostituito da altre tre piante più adatte a costeggiare un viale: altezze più contenute, sviluppo verticale delle radici, eccetera. Tra l’altro, questo dovrebbe tradursi anche in costi di manutenzione più bassi, a tutto vantaggio della collettività”.

Per questo Cna ha deciso di prendere pubblicamente posizione: “L’abbattimento di un albero è doloroso per tutti, ma l’incolumità delle persone e la sicurezza delle aziende non può essere trascurata”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi