Lun 29 Lug 2019 - 2104 visite
Stampa

Zanardi: “La Piscina è salva dopo giorni faticosi e intensi”

Codigoro. In attesa del consiglio straordinario annunciato per la settimana appena cominciata, giungono via social le ultime novità sulla vicenda della piscina comunale di Codigoro, rimasta scoperta nella gestione dopo la repentina ritirata della fallita Adria Nuoto.

“Sono stati giorni estremamente faticosi nel corso dei quali abbiamo lavorato molto intensamente. Come promesso – scrive il sindaco Alice Zanardi sulla sua pagina – sono qui ad aggiornarvi: abbiamo appena concluso gli ultimi adempimenti di una procedura che, speriamo, possa risolvere l’incresciosa situazione che si è venuta a creare, dopo il recesso del vecchio gestore”.

“Grazie al lavoro degli uffici – spiega – è stato predisposto un bando per l’affidamento in gestione temporanea della piscina, fino al 31 maggio 2020 e già a partire dal 3 agosto. Si tratta di una soluzione che ci consentirà di predisporre una procedura di gara europea, come previsto dalla legge”.

Alla procedura temporanea sono invitati a partecipare a parità di condizioni, tutti quei soggetti che in questi giorni si sono mostrati interessati a subentrare ad Adria Nuoto, che potranno fare presto riferimento agli atti in pubblicazione.

L’occasione è utile per Zanardi anche per ringraziare “tutte quelle persone che si sono fatte in quattro per raggiungere questo primo risultato. Estendo i ringraziamenti a tutti i componenti della Giunta e della maggioranza, che hanno lavorato con spirito di unità e di vera amicizia, per salvare la nostra piscina”.

Sulla vicenda, ricordiamo, si erano duramente espressi nei giorni scorsi i consiglieri di minoranza.

 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi