Sab 29 Giu 2019 - 3536 visite
Stampa

Clara, i sindaci di Cento, Bondeno, Terre del Reno e Poggio chiedono la sospensione della rimodulazione

I quattro: "Si prefigura chiaramente come un taglio mai concordato dei servizi"

(foto di archivio)

A una sola voce i sindaci di Cento Fabrizio Toselli, di Bondeno Fabio Bergamini, di Poggio Renatico Daniele Garuti e di Terre del Reno Roberto Lodi hanno chiesto urgentemente a Clara la sospensione della rimodulazione dei servizi nel Bacino Ovest prevista dal 1 luglio 2019.

“A fronte della comunicazione Atersir relativa alla decisione del Consiglio di Amministrazione della società del 3 maggio scorso di approvazione delle nuove frequenze di servizio per i Comuni del Bacino Ovest – dicono – chiediamo, nelle more della valutazione e delle richieste espresse dall’Agenzia, una immediata sospensione dell’attivazione dei nuovi calendari di raccolta di cui sopra, che si prefigura chiaramente come un taglio, mai concordato, dei servizi”.

Le quattro municipalità ricordano, “a tutela delle rispettive comunità e dei soci tutti”, di avere già inviato diffide, nei mesi di maggio e giugno, ad intraprendere azioni volte a porre in essere un cambiamento del servizio nell’intero Bacino Ovest.

“Ribadiamo l’esigenza di una immediata sospensione dell’attivazione dei nuovi calendari di raccolta – rimarcano -. Soprattutto ora che Atersir rileva che “rispetto alle modifiche di erogazione del servizio, si evidenzia che le stesse costituiscono una variante al modulo organizzativo per l’erogazione del servizio comportando uno scostamento agli standard minimi individuati nella programmazione di ambito e nella relazione al Pef 2019”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi