Mar 18 Giu 2019 - 1875 visite
Stampa

Spal, spunta Palombi per l’attacco. Saponara si avvicina

L’attaccante della Lazio arriverebbe in prestito. Per il centrocampista ex Sampdoria dovranno sedersi al tavolo ferraresi e Viola

Simone Palombi (foto tratta dal profilo Instagram del giocatore)

di Davide Soattin

Nella prossima finestra di calciomercato, l’asse Ferrara-Roma è destinato a diventare uno dei più importanti, riservando una serie di incroci incandescenti, che al solo pensiero fanno già sfregare le mani ai tifosi e sognare in grande le due piazze.

Sia tra Spal e Roma, che soprattutto tra Spal e la Lazio, protagonista nei mesi scorsi di diversi interessamenti e apprezzamenti ad alcune pedine dello scacchiere di Semplici.

Non è nuovo infatti l’interesse dei biancocelesti per Lazzari e Petagna, pezzi pregiati su cui poter gestire e programmare la sessione estiva di mercato spallina, che potrebbero fare il tragitto inverso di Murgia – ormai prossimo a vestire nuovamente la maglia della Spal – e di Simone Palombi, nome delle ultime ore su cui sembrerebbero essere piombati forti e decisi i vertici di via Copparo.

Il ragazzo – attaccante classe 1996 – è appena rientrato alla Lazio dal prestito al Lecce e potrebbe seriamente rientrare nelle trattative che vedrebbero approdare all’ombra del Colosseo i numeri ventinove e trentasette biancazzurri. Sulla falsa riga di quella che potrà essere la formula per lo stesso Murgia, per Palombi si vocifera di un prestito con diritto di riscatto per gli estensi da esercitare tra un anno.

Sempre più vicino alla Spal parrebbe poi essere Riccardo Saponara, che non verrà riscattato dalla Sampdoria e non sembrerebbe rientrare a pieno nei progetti della nuova Fiorentina firmata Rocco Commisso. Ferrara è destinazione gradita dal centrocampista, soprattutto perché potrebbe giocare con maggiore continuità, anche se ora manca solo l’accordo tra i ferraresi e i viola, che nei prossimi giorni si dovranno incontrare per discuterne il futuro.

Nel mentre, si allunga la lista delle pretendenti per Kevin Bonifazi. Il difensore centrale infatti, che la Spal vorrebbe provare a riscattare dal Torino, è seriamente entrato nei radar di Paulo Fonseca – neo allenatore della Roma – che lo vorrebbe appunto come perno su cui poter poi costruire la difesa giallorossa nella prossima stagione.

Infine, sempre più insistenti si fanno le voci di un sondaggio degli estensi per Andrea Pinamonti. Il gioiellino dell’Inter di Antonio Conte, che lo potrà valutare nel ritiro estivo di Lugano, è però oggetto del desiderio di diverse squadre anche a livello internazionale, con Benfica, Porto e Borussia Dortmund rimaste colpite dalle ultime prestazioni dell’attaccante, insieme a Genoa e Sampdoria.

La concorrenza è agguerrita, le prime voci non mancano e le suggestioni non tardano arrivare. Ora starà a Davide Vagnati trasformarle in realtà e concretezza – già a partire dalle prossime settimane – in modo tale da regalare a Leonardo Semplici gli uomini necessari per poter cominciare a lavorare e gettare con ordine e tranquillità le basi su cui poter costruire una squadra competitiva anche per la prossima Serie A.

 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi