Mar 18 Giu 2019 - 189 visite
Stampa

Kleb. Panni rimane, Terrieri nuovo direttore operativo

Il play rinnova per un altro anno. Il neo dirigente biancoazzurro: “Approdo in una società che ha delle grandi ambizioni”

(foto di Alessandro Castaldi)

Alessandro Panni rimane al Kleb Basket Ferrara anche per la stagione sportiva 2019/2020. Playmaker, classe 1991, ha chiuso la scorsa stagione con 10 punti, poco meno di 4 rimbalzi e 3 assist a gara, in circa 29’ di utilizzo medio. Il regista vicentino è alla terza annata al Kleb.

“Rimanere a Ferrara era la mia priorità, ho rifiutato alcune situazioni che sicuramente non mi avrebbero reso felice come lo sono qui. Ringrazio il presidente Francesco D’Auria, il diesse John Ebeling e coach Spiro Leka per avermi voluto di nuovo a Ferrara. Sono carico e motivato. Un saluto anche ai nostri tifosi, sono sicuro che ci divertiremo assieme”.

Nella stessa giornata la società estense annuncia anche l’arrivo di Luigi Terrieri come nuovo direttore operativo. Nato a Bologna il 13 gennaio 1953, ha lavorato nella Virtus Bologna con differenti ruoli e per diversi anni: è stato speaker dal 1972 al 2014, direttore sportivo dal 2007 al 2013 e project manager dal 2013 al 2014. A livello giovanile è stato il coordinatore del settore giovanile virtussino dal 1971 al 2003. Attualmente era consigliere regionale della Fip e seguiva in maniera particolare i centri tecnici federali. “Dopo cinque anni ritorno in pedana – dice il neo dirigente biancazzurro -, approdo in una società che ha delle grandi ambizioni. Perché Ferrara? Sono rimasto colpito dall’entusiasmo del presidente Francesco D’Auria e dell’insistenza che ci ha messo per volermi a Ferrara ad ogni costo. È contata pure la presenza degli altri dirigenti”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi