Dom 16 Giu 2019 - 88 visite
Stampa

Bondeno cerca gestori per l’ambulatorio infermieristico

Si punta a una nuova convenzione per garantire il servizio in via Goldoni. Coletti: "Lions Club interessato"

(immagine d’archivio)

Bondeno. È stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune l’avviso pubblico per individuare l’associazione che dovrà riprendere la gestione dell’ambulatorio delle infermiere volontarie.

Un servizio considerato di “grande importanza sociale”, quello che è stato gestito fino a non moltissimo tempo fa in via Goldoni, e che ora tornerà presto in funzione. Dopo le richieste da parte dei cittadini di fare il possibile per ripristinare quel punto di ascolto, medicazioni e “tanta cortesia”, che ha servito per anni i cittadini della zona Ovest e non solo.

«L’immobile della Croce Rossa, dove operavano anche le infermiere volontarie, era un punto di riferimento per la collettività, esattamente come sta diventando il Punto Salute di Pilastri, situato all’interno di Palazzo Mosti – spiega l’assessore Cristina Coletti -. Il Lions Club Bondeno ha manifestato al Comune la propria volontà di sostenere l’attività infermieristica e, come ente locale, siamo pronti a concedere un finanziamento annuale esattamente come veniva fatto al precedente gruppo di volontarie, per fare fronte alle spese per materiali».

Le istanze di interesse che saranno inviate al Comune, per gestire l’attività infermieristica volontaria verranno esaminate e valutate, per dare corso all’individuazione del nuovo soggetto che si occuperà di garantire la ripresa e il proseguimento dell’attività in via Goldoni, una volta sottoscritta la nuova convenzione.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi