Ven 14 Giu 2019 - 30 visite
Stampa

Parco inclusivo, ripresi i lavori dopo le settimane di maltempo

Verrà gettata la platea e posata la colata di gomma per quella che sarà una piastra attrezzata e senza barriere architettoniche

Occhiobello. Procede il cantiere nel parco di via Buozzi nell’area in cui sarà ricavato uno spazio giochi inclusivo e integrato di circa 160 metri quadrati. In settimana verrà gettata la platea e la prossima posata la colata di gomma per quella che sarà una piastra attrezzata e senza barriere architettoniche anche per bambini con disabilità.

Il progetto si compone di tre lotti di interventi: la piastra giochi, di cui appunto sono in corso i lavori (pavimentazione, pergolato, casetta attività, scivolo e attrezzature ludiche), l’illuminazione per la quale sono già state predisposte le linee elettriche che raggiungeranno quattro nuovi punti luce e la parte verde che riguarda la piantumazione di specie nel rispetto del periodo stagionale della messa a dimora.

I lavori hanno subito, nel mese di maggio, alcuni rallentamenti a causa delle copiose piogge che, per diversi giorni, hanno reso impraticabile il terreno e l’avanzamento del cantiere. La fine lavori è prevista entro l’estate.

Il costo totale della piastra inclusiva, comprese le spese di progettazione e l’Iva, è di 70.500 euro, di cui 25.405 euro derivanti da oneri di bilancio e 45.100 euro come contributo ottenuto grazie alla partecipazione a un bando della fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi