Gio 13 Giu 2019 - 2349 visite
Stampa

Congelatore rotto, ma prodotti surgelati in vendita lo stesso

Negozio di alimenti multato per 5mila euro dopo un controllo della Polizia Municipale

(foto di archivio)

Irregolarità relative alla licenza commerciale, mancata indicazione dell’origine di alcuni prodotti ortofrutticoli e il congelatore rotto. Tanto che tutti gli alimenti presenti all’interno erano scongelati.

Grazie a un’ispezione del reparto di Polizia Commerciale della Polizia locale Terre Estensi sono emerse gravi irregolarità a carico di un negozio di alimenti in corso Porta Po.

Nella circostanza, oltre ad irregolarità amministrative legate alla licenza commerciale e alla mancata indicazione dell’origine di alcuni prodotti ortofrutticoli, gli Agenti hanno appurato che il congelatore contenente numerosi alimenti posti in vendita non funzionava. Un più approfondito controllo ha verificato che tutti gli alimenti presenti all’interno risultavano scongelati.

Con il supporto di personale della locale Azienda Usl, intervenuto sul posto, la merce alterata (circa 30 kg di prodotti) è stata sequestrata. Diverse irregolarità sono state accertate anche per quanto concerne lo stoccaggio della merce all’interno dei locali.

Il totale delle sanzioni comminate ammonta ad oltre 5mila euro.

La Polizia Locale invita i consumatori a “prestare particolare attenzione alle modalità di conservazione dei prodotti,segnalando ogni anomalia, specie nel periodo estivo quando sia i freschi sia i surgelati (ortofrutta, carne, pesce) possono deteriorarsi in fretta se viene interrotto il ciclo di conservazione della catena del freddo”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi