Dom 2 Giu 2019 - 861 visite
Stampa

Enrico Bassi (Pd Copparo): “Diego Farina scelta lungimirante per una nuova stagione”

Il candidato al Consiglio comunale analizza il voto in vista del ballottaggio e apprezza la neutralità del M5S

Enrico Bassi

Copparo. Enrico Bassi, candidato al Consiglio Comunale di Copparo e coordinatore locale del Partito Democratico, interviene con un’analisi del voto locale.

“Il messaggio è arrivato, forte e chiaro. E siamo pronti a coglierlo” esordisce Bassi. “Le urne ci hanno dato alcuni segnali: il primo è che dobbiamo essere più umili e più vicini alle persone di quanto siamo stati in passato. Perché non basta amministrare bene le finanze, portare avanti progettualità di rilievo regionale o nazionale, salvaguardare e ottimizzare i servizi nonostante la crisi. Chiunque amministrerà dovrà avere le competenze per fare tutto ciò, non vi è dubbio. Ma dovrà anche confrontarsi di più, spendere una buona parte del tempo a contatto con le persone. Come Partito Democratico ci siamo profondamente messi in discussione in questa tornata elettorale, rinunciando, non a cuor leggero e per la prima volta da quando esiste il partito, ad esprimere il candidato sindaco. Anche in questo abbiamo voluto dare un segnale concreto per avviare una stagione nuova e siamo convinti di aver fatto una scelta lungimirante. Anche perchè la disponibilità di Farina era ed è l’opportunità migliore per Copparo. Diego è un lavoratore instancabile, ha dimostrato di saper ascoltare e per primo conosce bene cosa ci sia da conservare – perché voglio dirlo chiaramente, non tutto è da buttare, visto che in diversi settori siamo tra i comuni più virtuosi in provincia – ma anche cosa sia da cambiare profondamente rispetto al presente o al passato. Personalmente credo che dovrà esservi un cambio di passo radicale sui temi della viabilità, delle frazioni, dei servizi per gli anziani, dei trasporti pubblici in generale. I temi che ci sono stati sollecitati di più e che hanno formato i punti più forti del programma”.

“I cambi di passo però – precisa Bassi – si realizzano con progetti, competenze e confronto con il territorio. Non basta riempirsi la bocca con la parola “cambiamento” come stanno facendo alcuni consiglieri comunali di destra che frequentano il comune da molto più tempo del sottoscritto e della totalità dei componenti della coalizione di Farina”.

“Un altro segnale importante delle urne è che come forze locali siamo stati destinatari di grande fiducia. La coalizione cresce nettamente rispetto alle europee, recuperando più di 17 punti percentuali alla coalizione di destra: una differenziazione del genere non è mai accaduta in passato. Anche il voto ai candidati al consiglio ha visto segnare un record di preferenze, segno di un legame e di una rappresentatività che di questi tempi non è affatto scontata. Di ciò siamo grati. Dovesse Diego Farina prevalere al ballottaggio, eleggeremmo un consiglio giovane, rinnovato, ma dove ci sarebbero tutte le competenze utili per affrontare il governo e per supportare l’amministrazione”.

Infine, Enrico Bassi sottolinea: “Apprezzo la posizione di neutralità assunta dal Movimento 5 Stelle. in questi anni il rispetto reciproco non è mancato: penso in primis al rapporto con il gruppo 5s in consiglio, nonostante alcune vedute differenti. Abbiamo rispetto dei loro elettori e sappiamo che vivono una fase non semplice: purtroppo il M5S sta pagando, anche a livello locale, l’azione spregiudicata di Salvini a livello nazionale. L’auspicio è che prevalga in questi elettori una valutazione nel merito dei progetti dei due candidati, e della rappresentatività a livello locale delle forze in campo: qui non si vota per politici nazionali, ma per persone in carne e ossa che dovranno gestire le politiche di Copparo per i prossimi 5 anni. Nell’appuntamento di domenica noi riponiamo fiducia e guardiamo avanti: ora è importante tornare alle urne tutti, e sostenere Farina, perché è la risorsa migliore su cui questa comunità possa contare per il futuro”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi