Mer 22 Mag 2019 - 232 visite
Stampa

Copparo Cambia: “De Micheli e Palio non verranno messi in secondo piano”

La lista civica smentisce le voci di chiusura: "Crediamo nel lavoro e nella valorizzazione del nostro territorio"

Copparo. Volontà di chiudere il teatro De Micheli? La lista civica “Copparo Cambia” vuole “smentire una volta per tutte le numerose voci che ci sono giunte a riguardo da fonti differenti”, e sottolineare che “crediamo fermamente nella necessità di creare occupazione, non di togliere posti di lavoro, perché questo poi si ripercuote sulle famiglie, punto centrale del nostro programma, sulla società e non per ultimo sull’economia del paese”.

“Copparo cambia crede nella necessità di valorizzare il nostro territorio, le nostre eccellenze, l’agricoltura con i suoi prodotti, la nostra cultura e le nostre attività commerciali” dichiarano i membri della lista civica, che ha “un altro punto a noi caro: la questione riguardante il teatro De Micheli”.

“Non intendiamo nella maniera più assoluta chiudere il teatro, che in questi anni è diventato un punto di riferimento culturale per il territorio copparese e non solo – ribadiscono i candidati -. Anzi, vogliamo ampliare quello che può essere il ventaglio di proposte da offrire ai nostri cittadini. Stesso discorso vale per il Palio di Copparo e per tutte quelle manifestazioni sociali e culturali che creano aggregazione e confronto. Niente di tutto questo per noi deve venire meno o essere messo in secondo piano se si vuole far crescere questo paese”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi