Mer 22 Mag 2019 - 102 visite
Stampa

Aperti ad Argenta tre cantieri di edilizia scolastica

I lavori interessano medie, elementari e la materna di Ospital Monacale

La scuola media di Argenta

Argenta. Sono aperti i tre cantieri previsti per il piano di investimenti sull’edilizia scolastica del Comune di Argenta.

La settimana scorsa sono iniziati i lavori per la riqualificazione delle scuole medie di Argenta: interventi di miglioramento sismico e sulla sicurezza della scuola, 600.000 euro per un cantiere che dovrebbe concludersi entro l’autunno prossimo.

E di 600.000 mila euro è l’investimento per la scuola materna di Ospital Monacale, volto a realizzare l’adeguamento statico e il miglioramento sismico della struttura. I lavori dovrebbero completarsi in entro Natale.

Alle scuole elementari di Argenta sono in corso lavori per 180.000 euro sulla manutenzione straordinaria di bagni e spogliatoio della palestra oltre che alcuni interventi di miglioramento statico. I Iavori finiranno durante l’autunno.

“Abbiamo completato il giro degli interventi su ognuno dei nostri edifici scolastici. Più di dieci milioni di euro – dichiara il sindaco di Argenta, Antonio Fiorentini – investiti per la sicurezza e il miglioramento sismico. Lasciamo inoltre alla prossima amministrazione un programma già avviato: più di tre milioni di euro per la nuova scuola materna, il quale cantiere si aprirà il prossimo anno, e due milioni e mezzo per le scuole elementari di Argenta per un intervento importante sulla sismica. La sicurezza nelle scuole è stata al centro del nostro piano investimenti per tutta l’ultima legislatura e nella prossima vogliamo continuare, progettando interventi per scuole belle, oltre che sicure”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi