Ven 3 Mag 2019 - 60 visite
Stampa

Terre del Reno si prepara alla lotta contro la zanzara tigre

Sono in fase di ultimazione le ordinanze regionali per interventi adulticidi e larvicidi nelle zone più a rischio

Terre del Reno. L’assessore Filippo Marvelli si è recato lo scorso martedì a un incontro tenutosi a Bologna, presso il Servizio Regionale Sanitario, rivolto a tutti i Comuni della Regione, per illustrare il piano anti-zanzare 2019.

Sono attualmente in fase di ultimazione alcune ordinanze regionali che saranno emanate nelle prossime settimane, dedicate a diverse situazioni: possibilità di interventi adulticidi nei mesi di luglio, agosto e settembre; autonomia per i Comuni per quanto riguarda gli interventi sui tombini e sulle zone pubbliche; interventi mirati su scuole e case protette, dove l’utenza è considerata più ‘a rischio’; interventi sui maceri, dove i proprietari verranno obbligati ad effettuare interventi larvicidi.

“Come amministrazione – ha dichiarato Marvelli – faremo applicare queste ordinanze e, specialmente sulle aree pubbliche, cercheremo di mantenere la situazione sotto controllo, anche tenendo sotto controllo il clima per avere un’idea ottimale su come muoverci. Siamo pronti a fare quello che la Regione ci chiederà, e sorveglieremo perché anche i cittadini mantengano comportamenti adeguati laddove siano obbligati a farlo”.

È bene ricordare che, per rendere ancora più efficace la lotta alla zanzara, è necessaria la collaborazione della cittadinanza. Per questo motivo il Comune di Terre del Reno mette a disposizione, gratuitamente, apposito prodotto larvicida, ritirabile presso l’Urp di Sant’Agostino e l’Ufficio Ambiente di Mirabello.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi