Mar 23 Apr 2019 - 3156 visite
Stampa

Trovato con un piccolo arsenale in casa e arrestato

Finisce in carcere un codigorese di 39 anni. Aveva armi, munizioni e materiale per il confezionamento di proiettili

Codigoro. Lo scorso 20 aprile verso le ore 18, a Codigoro, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato nella flagranza dei reati di “detenzione illegale di armi, munizioni ed esplosivi” e di “detenzione abusiva di armi” F.M., italiano di 39 anni, residente a Codigoro e pregiudicato.

L’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una carabina con la matricola abrasa, di circa 500 munizioni di vario calibro, di circa 200 capsule da innesco, di circa un chilogrammo tra polvere da sparo e polvere pirica nonché, nella prosecuzione della perquisizione domiciliare, di una ulteriore carabina e di una pistola ad aria compressa (queste ultime due di libera vendita) e, infine, di consistente materiale per il confezionamento e la produzione di munizionamento artigianale.

Tutte le armi, le munizioni e il materiale per il confezionamento, sono stati sottoposti a sequestro al fine esperire i necessari accertamenti tecnici. L’arrestato è stato condotto poi in carcere a Ferrara.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi