Sab 13 Apr 2019 - 48 visite
Stampa

A Stellata una giornata dedicata alla natura e alla qualità della vita

Domenica 14 aprile accanto al mercatino del riuso anche bancarelle per la promozione di prodotti agricoli a chilometro zero

Bondeno. Si potrebbe dire che la giornata del 14 aprile sarà, in un certo qual senso, rivolta alla natura e alla qualità della vita. A Stellata, infatti, si celebrerà per la prima volta il polinomio che verterà sulla promozione dei prodotti agricoli a chilometro zero e il mercatino del riuso degli oggetti che, tramite lo scambio tra appassionati, trovano una nuova vita (e una nuova casa) senza finire tra i rifiuti indifferenziati.

Oltre a questo, la giornata servirà anche per porre l’attenzione sulla salute e la prevenzione. Il senso dell’evento che si svolgerà a Stellata, nella seconda domenica del mese di aprile, è racchiuso in questa semplice ricetta. Innanzitutto, nel secondo appuntamento del mercatino dei Sapori matildei, che si sposta nella frazione per continuare lungo il percorso tracciato già a Pilastri, alcune settimane fa, nell’ambito del progetto dell’agricoltura “itinerante”. «Una manifestazione – dice il sindaco Fabio Bergamini – che vuole riportare l’attenzione sul consumo consapevole degli ortaggi e dei prodotti derivati (biscotti, farine, riso, marmellate, ma anche giardiniere, passate di pomodoro e così via) allo scopo di promuovere l’utilizzo di prodotti di qualità. Siano essi freschi di stagione o lavorati a chilometro zero, per perseguire il doppio obiettivo del gusto e anche della salute».

Gli agricoltori del territorio avranno un’intera area, a ridosso del museo e di Casa Ariosto – nel cuore di Stellata, che sarà “assediata” dai visitatori del mercatino del riuso – per promuovere i loro prodotti e scambiarsi i contatti con i potenziali utenti. «Per continuare a perseguire tale obiettivo, oltre a continuare con il mercatino dei Sapori itinerante – dice Bergamini – abbiamo già previsto la creazione di un “Agri-Market”, che si chiamerà “Casa delle Deco” (ovvero, di quei prodotti cui è stata apposta la denominazione comunale di origine; ndr). Nella quale i produttori locali potranno facilitare l’incontro tra domanda e offerta».
In caso di maltempo, il mercatino degli agricoltori potrebbe subire uno slittamento in altra data.

Come anticipato, nell’ambito del mercatino dei riuso, mirato anche a salvaguardare l’ambiente, donando una seconda “vita” agli oggetti, si svolgerà anche un terzo appuntamento altrettanto interessante: la “Giornata della Prevenzione” in piazza. Medici e volontari saranno a disposizione dei cittadini, dalle ore 10 alle 17, per fornire consigli e informazioni sulla propria salute. Quest’ultimo evento viene organizzato su iniziativa del Lions Club Bondeno, con la collaborazione dell’Ordine dei Medici e dei Chirurghi di Ferrara, la Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, la presenza dei volontari di Avis e Admo. Si potranno svolgere esami gratuiti in merito alla pressione arteriosa, alla glicemia ed i valori dell’emoglobina, con personale medico che sarà a disposizione per fornire consigli e materiale informativo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi