Mer 3 Apr 2019 - 994 visite
Stampa

Scontro auto-bici, grave un cicloamatore di 78 anni

Incidente a Consandolo lungo il percorso turistico-ambientale del “Primaro”

di Giada Magnani

Consandolo. Un 78enne cicloamatore di Portomaggiore è rimasto seriamente ferito a Consandolo, sulla via del Trombone, dopo essersi scontrato con un’auto.

Il ciclista, attorno alle 14.30, strava percorrendo in sella alla sua bici la strada arginale, meglio conosciuta anche come il percorso turistico-ambientale del “Primaro”, in compagnia di un gruppo di amici, anch’essi come lui appassionati della pedalata naturalistica. Stavano dirigendosi verso Argenta quando, all’altezza di un incrocio con una laterale che dà accesso a una proprietà privata, per cause ancora al vaglio della polizia municipale giunta sul posto con una pattuglia per i rilievi del caso, il 78enne si è schiantato contro una vettura, una Fiat Punto, condotta da una donna, spaventata, ma rimasta praticamente illesa nello scontro.

Nella violenta collisione contro la carrozzeria dell’auto, l’anziano ciclista è stato disarcionato dalla sua due ruote ed è volato per alcuni metri, cadendo poi pesantemente sull’asfalto, battendo il corpo e la testa. I compagni di escursione, preoccupati per le sue condizioni, hanno subito lanciato l’Sos.

L’allarme è stato raccolto in codice rosso dal 118. L’equipe medica ha preso in cura l’uomo. Lo ha caricato a bordo dell’ambulanza, dolorante, ma cosciente, per poi trasportarlo all’ospedale di Cona.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi