Mar 26 Mar 2019 - 62 visite
Stampa

Vassalli 2G: Rimini è davvero troppo forte

Niente da fare per la formazione di coach Furlani, che sbatte contro la capolista al Pala Flaminio

(foto d’archivio)

Gara proibitiva doveva essere, gara proibitiva è stata. Al Pala Flaminio di Rimini, contro la capolista e corazzata guidata da coach Bernardi, niente da fare per la 2G Vassalli del coach Adriano Furlani. Davvero troppa la differenza fra le due formazioni, così il punteggio finale, 104-70, fotografa al meglio l’andamento di un match sostanzialmente mai in equilibrio: al 5’ è 16-10, alla prima mini pausa il vantaggio dei romagnoli di casa aumentava sotto i colpi del bravo Pesaresi.

All’intervallo lungo è 58-32, così il secondo tempo è un infinito garbage time. Gli ultimi due ko hanno minato la fiducia del gruppo capitanato da Massimo Farioli, adesso atteso al pronto riscatto, a cominciare da venerdì sera, quando al Pala Palestre approderà Imola dell’ex biancazzurro Daniele Casadei. Gara da portare a casa, il tutto, come detto da Campi, per migliorare la classifica e ritrovare la fiducia.

Il tabellino della gara a Rimini: Petronio 15, Davico 14, Cattani, Lorenzi, Caselli 2, Mandic 4, Vigna, Magni 6, Favali 9, Farioli 5, L.Ghirelli, M.Ghirelli 15. All.Furlani

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi