Sab 23 Mar 2019 - 60 visite
Stampa

Parte la sostituzione dei giunti del Ponte Vecchio

Al via da lunedì 25 marzo i lavori di ripristino della pavimentazione

Cento. Prenderanno il via lunedì 25 marzo i lavori di ripristino della pavimentazione e dei giunti di dilatazione sul Ponte Vecchio, affidati alla ditta modenese Stradedil srl. Le opere si protrarranno indicativamente per quattro settimane.

Il ponte non verrà chiuso: l’impresa lavorerà sempre su una singola corsia di marcia al fine di consentire la circolazione sulla restante parte di carreggiata non interessata dagli interventi. La viabilità sarà regolata a senso unico di marcia da Pieve di Cento verso Cento e sul lato Cento; sarà dunque istituito un divieto di circolazione stradale per tutti i veicoli, eccetto i residenti di via Ponte Reno fino al civico 17 e via Cavalieri.

L’appalto, in cui l’Amministrazione comunale ha investito circa 60mila euro, prevede l’esecuzione di diverse lavorazioni: demolizione dei giunti esistenti, fornitura e posa di nuovi giunti di dilatazione; scarifica della pavimentazione stradale sull’impalcato del ponte per una profondità di 4 centimetri con successiva realizzazione di manto di usura, per una superficie pari a 1.000 metri quadrati; scarifica della pavimentazione stradale della rampa di accesso al ponte lato Cento per una profondità di 10 centimetri, con successiva realizzazione di binder dello spessore 7 centimetri e manto di usura, per una superficie di 320 metri quadrati.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi