Sab 23 Mar 2019 - 1332 visite
Stampa

Bandiera europea. Tagliani basito da Balboni: “Stia a casa per le elezioni”

Il sindaco sulla polemica sollevata dal rappresentante di Fdi: “Va a braccetto con Lodi che issa la bandiera della Lega al posto del Tricolore e si lamenta se mettiamo quella dell'Europa?”

“Balboni va a braccetto con Nicola Lodi che issa la bandiera della Lega al posto del Tricolore sul pennone del 4 novembre e si lamenta se il Comune mette la bandiera dell’Europa?”. È un Tiziano Tagliani tra il sorpreso e il basito quello che commenta la polemica sollevata da Alessandro Balboni per l’adesione del Comune all’iniziative promossa dal Movimento Federalista Europeo e di Aiccre.

“Io non capisco – continua Tagliani -. A questo punto, che il 26 maggio che stia a casa per le elezioni europee  se non vuole che si metta la bandiera europea. Spero che tutto ciò faccia aprire gli occhi ai ferraresi, sono cose sintomatiche”.

A Tagliani si aggiunge anche l’assessore Caterina Ferri che ribadisce che “l’iniziativa riguarda esclusivamente l’adesione del Comune di Ferrara all’invito giunto dal Movimento Federalista Europeo e di Aiccre. Nessuna strumentalizzazione partitica quindi dietro questa iniziativa a sostegno delle campagne di sensibilizzazione sui temi europei lanciate dalle due associazioni”.

 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi