Sab 23 Feb 2019 - 713 visite
Stampa

Tenta di entrare in aree private, poi aggredisce i carabinieri

Arrestato un 39enne italiano in stato di alterazione dovuto all'assunzione di alcol e droghe

Argenta. Due carabinieri hanno riportato lesioni dopo essere stati aggrediti da un 39enne italiano, G.M., che ha opposto resistenza a un controllo per finire poi in arresto.

L’uomo, nelle prime ore della mattina di venerdì ad Argenta, è stato notato da alcuni cittadini mentre tentava di addentrarsi all’interno di aree private. Dopo aver ricevuto la segnalazione al 112, i militari si sono portati sul posto e hanno individuato l’uomo, il quale, per eludere il controllo, ha tentato di nascondersi. I carabinieri lo hanno comunque raggiunto trovandolo in evidente stato di alterazione dovuto all’assunzione di alcol e di stupefacenti. Il 39enne ha infatti preso a insultare gli uomini dell’Arma scagliandosi violentemente contro di loro, procurando così alcuni traumi ai militari prima di essere definitivamente bloccato e arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa della fissazione del processo con il rito direttissimo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi