Ven 15 Feb 2019 - 216 visite
Stampa

Niente più barriere architettoniche al ‘Manzoni’

Attivato il nuovo ascensore presso il plesso scolastico di Bosco Mesola

Bosco Mesola. Il sindaco Gianni Padovani, con l’assessora a Cultura e Pubblica istruzione Lara Fabbri, la dirigente scolastica Antonietta Allegretta e lo studente Giorgio Maria Ferrari in qualità di sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi, ha inaugurato, presso il plesso scolastico di Bosco Mesola dell’istituto comprensivo “A. Manzoni”, il nuovo elevatore di facilitazione all’accesso al primo piano dell’edificio.

“Un intervento importante – commenta l’amministrazione comunale-, magari non significativo come altri dal punto di vista dell’impegno economico, ma tanto necessario quanto atteso per la sua finalità: abbattere le ultime barriere architettoniche e garantire la sicurezza e l’inclusione di tutti gli alunni, insegnanti ed operatori alla vita scolastica”.

L’attivazione di questo elevatore è uno dei diversi interventi di edilizia scolastica programmati dalla amministrazione comunale, alcuni realizzati o in via di realizzazione.

In particolare, in questo edificio di Bosco Mesola, che ospita la scuola primaria e secondaria, già tutto il vecchio sistema di illuminazione è stato sostituito con un moderno e più economico impianto di lampade led.

Sono attualmente in corso lavori di isolamento termico nel rispetto delle normative relative alle esigenze di risparmio energetico; nel prossimo mese di marzo si avvierà un intervento per sistemare tutte le vetrate della palestra e l’intero complesso scolastico, scuola e palestra, sarà poi riqualificato con la completa tinteggiatura esterna.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi