Mar 12 Feb 2019 - 1161 visite
Stampa

Rapinatore riconosciuto dalla sua vittima e denunciato dalla polizia

Il giovane centese era stato rapinato il 13 gennaio scorso e aveva denunciato il fatto a Bondeno

Riconosciuto dal giovane che aveva rapinato un mese prima e denunciato dalla polizia di Stato intervenuta sul posto. Il protagonista è un ragazzo ucraino di 20 anni, che domenica pomeriggio è stato notato da un 18enne centese in piazzale Kennedy, a Ferrara.

Il 13 gennaio scorso il centese era stato rapinato del proprio telefonino e aveva denunciato il fatto alla caserma dei carabinieri di Bondeno. E domenica ha riconosciuto l’autore della rapina e ha immediatamente contattato la questura di Ferrara, che ha inviato una volante sul posto per fermare il responsabile.

Il 20enne era privo di documenti di identità ed è stato accompagnato in questura, dove in seguito ai controlli sulla banca dati delle forze dell’ordine è risultato che era già noto alle autorità per reati contro la persona. Al termine delle verifiche, è stato denunciato per rapina aggravata in concorso.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi