Dom 10 Feb 2019 - 1077 visite
Stampa

Pagelle Spal: Missiroli e Petagna giganteggiano, delude Lazzari

Ottimo rientro di Vicari, Cionek sovrastato da Zapata

(foto di Alberto Mariani per BergamoNews)

di Andrea Mainardi

Viviano 6.5: Un solo intervento ma di grandissima reattività, su Gomez, nel primo tempo quando in spaccata salva in due tempi un gol che sembrava già fatto. Incolpevole sulle due reti subite.

Cionek 5: Alterna grandissime letture a momenti di affanno, dovuti alla straripante potenza fisica di Zapata. Protagonista in negativo in entrambe le azioni da rete bergamasche quando prima si fa sfuggire il colombiano alle spalle e poi non riesce a chiuderne il taglio in area.

Vicari 6.5: L’Atalanta cerca spesso l’accelerazione per vie centrali con Freuler e soprattutto Gomez ma lui esce sempre con in tempi giusti. Molto bene anche sulle palle alte, specialità degli atalantini, sbrogliando diverse situazioni pericolose. Un ritorno importante il suo per la Spal

Bonifazi 6: Ilicic ed Hateboer sono costretti a partire da lontano perché lui spadroneggia in ogni duello fisico. Più in difficoltà quando viene puntato da Gomez ma riesce sempre a mettere una pezza alle percussioni dell’argentino. In occasione della rete di Ilicic resta la sensazione che perda l’attimo nel leggere il cross di Zapata.

Lazzari 5: Parte molto bene con un potenziale assist non sfruttato da Petagna, ma poi si eclissa per larghissimi tratti costringendo la Spal a cercare molto di più la fascia mancina. Sarà che aveva abituato forse tutti troppo bene, ma il suo apporto in fase di spinta manca troppo a questa Spal.

Valoti 6.5: Nel primo tempo sembra tarantolato, quando non lascia mai giocare in tranquillità i palleggiatori bergamaschi e si propone in avanti con continuità. Comprensibilmente cala molto nella ripresa, si sta comunque ritagliando spazi tanto importanti quanto meritati.

Missiroli 7: In condizioni fisiche scintillanti, è il vero moto perpetuo biancoazzurro. Sradica continuamente palloni dal centrocampo bergamasco per poi ripartire con gamba ed intelligenza, sprecando davvero pochi palloni. Prestazione sontuosa.

Kurtic 6.5: Come Valoti, impressiona nel primo tempo per quantità e qualità delle giocate mettendo a ferro e fuoco la fascia sinistra. Delizioso il cross che favorisce la rete di Petagna e sui calci piazzati disegna sempre traiettorie insidiosissime. Anche lui cala il proprio raggio d’azione nella ripresa.

Costa 6: Vero, Pasalic appena entrato lo sovrasta fisicamente fornendo l’assist del 2-1 ma ciò non intacca una partita fatta di grandissimo spirito di sacrificio. Pur accompagnando poco l’azione di spinta, riesce sempre a fare la cosa giusta in fase di disimpegno. Dietro paga logicamente dazio contro la stazza degli avversari ma riduce al minimo i danni costringendo Hateboer ed Ilicic a rinculare all’indietro più di una volta.

Petagna 7: Pronti via e si divora un gol tutto solo davanti a Berisha. Bravo a riscattarsi subito dopo andando a segno contro la sua ex squadra. Per tutto il resto della partita riesce a catalizzare su di se le attenzioni della difesa avversaria con un ottimo lavoro spalle alla porta, dove subisce una quantità spropositata di falli. Utilissimo.

Paloschi 5.5: E’ tra i più brillanti in avvio quando mantiene sempre alto il pressing spallino. La generosità è tantissima ma, a differenza di Petagna, non riesce mai a rendersi pericoloso soprattutto su quelle palle ‘sporche’ che dovrebbero essere il suo pane quotidiano.

Murgia 6: Entra per dare nuova energia al centrocampo spallino ma ha la sfortuna di farlo nel momento peggiore della partita per la Spal. Verrà utile in altre circostanze.

Antenucci e Floccari: s.v.

Leonardo Semplici 6.5: La sua Spal riesce ad imporsi per larghi tratti su un campo difficilissimo come Bergamo, ma alla lunga le maggiori qualità dei singoli atalantini ha la meglio. Bene la conferma di Missiroli in mezzo al campo così come il rientro di Vicari. Priorità massima ora al recupero di Lazzari.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi