Lun 21 Gen 2019 - 375 visite
Stampa

Iperafflusso a Cona, attivati altri 16 posti letto

L'aumento della dotazione in Chirurgia e Medicina d’Urgenza permette di non sospendere l’attività chirurgica

Come se non bastasse l’incendio, con la ripresa della settimana non si attenua la situazione di forte pressione di ricovero che, dall’inizio dell’anno, si sta evidenziando all’ospedale di Cona.

Anche il fine settimana, infatti, ha visto la condizione di iperafflusso proseguire. Per questo motivo sono stati attivati 7 ulteriori posti letto presso il Reparto di Chirurgia d’Urgenza e 9 in Medicina d’Urgenza.

L’aumento della dotazione ha permesso e permette (allo stato attuale) di non sospendere l’attività chirurgica programmata.

Alle 18 di oggi, lunedì 21 gennaio, tutti i posti letto dei Reparti di Medicina risultano occupati. Inoltre i pazienti sono già stati ricoverati anche all’interno delle Chirurgie, a partire dalla Chirurgia d’Urgenza.

La direzione medica, attraverso il cosiddetto ‘bed manager’, continua il monitoraggio costante degli accessi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi