Dom 20 Gen 2019 - 559 visite
Stampa

Ladri in casa, ma rubano solo bigiotteria

Il colpo a Filo. Come sacco del bottino usano una federa

di Giada Magnani

Filo. Spaccano a forza di calci gli scuri in legno di una finestra. Ne infrangono il vetro, che cade a pezzi sul marciapiedi, ed entrano. Mettono a tacere il cagnolino ed iniziano l’opera, rovistando ovunque in ogni stanza di quella casa, i cui inquilini, al momento, l’altra sera cioè, intorno alle 19,30, erano fuori.

Il colpo, comunque dal magro bottino, ha avuto come teatro una abitazione di Via Fiume Vecchio, tra Filo e Case Selvatiche. Nella loro razzia i banditi hanno utilizzato come sacco da riempire di refurtiva la federa di un cuscino. Ci hanno messo dentro tutto ciò che a loro sembrava di valore, più che altro monili. Ma alla prova dei fatti, una volta cioè fuggiti e svuotata la “federa” nei campi, i malviventi hanno dovuto constatare che di oro e gioielli c’era ben poca roba: si trattava di oggetti di bigiotteria, poi abbandonati sul posto.

Altri due tentativi di furto simili si sono avuti nelle immediate vicinanze: entrambi falliti. Mentre armeggiavano alle porte, i ladri sarebbero scappati a piedi nelle campagne circostanti, perché sorpresi dal proprietario di una delle abitazioni che tornava dal lavoro.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi