Mer 16 Gen 2019 - 173 visite
Stampa

Disagi sui treni. Il M5s: “Rimborsare gli abbonamenti e penali per il gestore”

I consiglieri pentastellati attaccano il Pd: “Argenta trattata solo come un bacino di voti”

Argenta. Il gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle di Argenta interviene sui disagi dei pendolari della linea Ferrara-Ravenna che da diversi mesi stanno affrontando “con estrema dignità i continui disagi legati ai ritardi allucinanti cui sono sottoposti”.

E nel farlo polemizza con il gruppo Pd in Regione, che ha sollecitato l’assessore Donini per risolvere il problema. Ma per i 5S “la cosa che però deve far più riflettere è l’impotenza che il componente della giunta Bonaccini sta dimostrando, ribadendo con i fatti la sua sostanziale incapacità a tutelare i diritti degli utilizzatori del servizio. Incapacità che stride con le dichiarazioni sbandierate ai quattro venti sin dall’insediamento, visto che la fantomatica ”cura del ferro” è deficitaria”.

I consiglieri del M5S ricordano anche di aver “addirittura assistito alla modifica degli orari scolastici per consentire agli studenti di poter prendere il treno in tempo, l’istruzione che lascia il passo agli interessi delle Ferrovie. Oltre a far funzionare la linea e limitare al minimo i disagi la Regione dovrebbe anche tenere conto della proposta che il gruppo del M5S in Regione ha fatto, ovvero quella di rimborsare gli abbonamenti per le linee nelle quali si verifichino ritardi ricorrenti e prevedere, nei contratti di servizio, penali per le società di gestione”.

“Questo significherebbe in concreto tutelare i diritti dei cittadini – concludono -, a differenza delle chiacchiere da continua campagna elettorale che i referenti locali del Pd mettono in atto da decenni. Il territorio argentano non è più disposto ad essere trattato come semplice bacino di voti del partito monocolore che lo ha amministrato per decenni”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi