Ven 11 Gen 2019 - 261 visite
Stampa

Un nuovo inizio per l’Etrusca

Calcio giovanile. Il bilancio della società è stato fatto alla cena di Natale

Nella foto: Giovanissimi 2005 alla cena di Natale

Il nuovo anno inizia nel migliore dei modi per l’Etrusca che vuole ottenere grandi risultati sotto tutti gli aspetti. Il bilancio della società con sede a Gualdo, dedita al puro settore giovanile, autonoma e indipendente, è stato fatto alla cena di Natale dello scorso mese di dicembre.

Tanta affluenza, come l’anno scorso al Centro dell’Olmo di Portomaggiore, in cui si sono ritrovati per brindare i giovani tesserati, le loro famiglie, i dirigenti e tutti gli staff tecnici che compongono le varie categorie. “E’ stato un grande momento conviviale – dice il presidente Roberto Valeriani -, dove tutti si sono dimostrati cordiali e disponibili, bravi soprattutto i cuochi”.

Tanti motivi per festeggiare, dal punto di vista tecnico le squadre eccellono nelle varie categorie e un motivo di vanto è rappresentato dagli Allievi 2002 che sono passati alla fase regionale. “Eccelliamo in quasi tutte le categorie, siamo orgogliosi del lavoro dei nostri allenatori e dell’impegno dei ragazzi”. Pronte per loro anche alcune novità legate all’impiantistica.

“E’ in atto la ristrutturazione degli spogliatoi di Gualdo grazie ad un bando da 120 mila euro per renderli più moderni e fruibili. Avremo anche un nuovo impianto di riscaldamento a Voghenza grazie alla collaborazione col Comune che ci è stato d’aiuto sotto tutti i punti di vista”. Il 21 gennaio si terrà, a Gualdo, anche la prima riunione collettiva per programmare il futuro della società.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi