Ven 11 Gen 2019 - 132 visite
Stampa

Spintonano i carabinieri durante un controllo: a processo per resistenza

I militari si erano recati nell'abitazione di uno dei giovani nigeriani, che sta scontando una pena ai domiciliari

Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale per aver preso a spintoni i carabinieri che erano andati a fare un controllo a domicilio. È quanto è successo due giovani nigeriani, il 31enne A.S. e il 23enne J.A., entrambi pregiudicati.

I militari si erano recati nell’abitazione di uno dei due giovani, che sta scontando una pena agli arresti domiciliari, per effettuare un controllo a domicilio. Ma una volta arrivati sul posto sono stati respinti con forza – pur senza subire ferite o lesioni – dall’inquilino agli arresti e dal suo amico presente sul posto.

Una volta riportata la situazione alla calma, i carabinieri hanno perquisito i due uomini e l’abitazione, rinvenendo un coltello a serramanico e un grammo di marijuana. Per entrambi sono scattati gli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima per resistenza a pubblico ufficiale.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi