Mer 12 Dic 2018 - 2187 visite
Stampa

Denunciato l’uomo della folle fuga con il furgone rubato

I Carabinieri formalizzano le accuse contro il 26enne arrestato martedì pomeriggio dalla Polizia. È un soggetto già noto per delle tentate rapine con una scacciacani

È un personaggio più che conosciuto dalle forze dell’ordine il probabile protagonista della folle fuga con un furgone rubato di lunedì notte tra Ferrara e Santa Maria Maddalena, che ha costretto i Carabinieri a esplodere dei colpi di pistola nel tentativo di fermarlo.

Si tratta di Houssem Abdassallam, 26 anni, proveniente dalla Libia, autore lo scorso febbraio di una doppia tentata rapina con una scacciacani ai danni di due esercizi commerciali di via Porta Catena e viale Po. Ai tempi venne acciuffato, denunciato e posto in custodia cautelare in carcere e stessa sorte gli è capitata dopo appena un giorno di ‘latitanza’: è lui l’uomo arrestato dalla Polizia nel pomeriggio di martedì e riconosciuto dai Carabinieri come l’autore del furto di un furgone da piazzale dei Giochi, lo stesso col quale è fuggito ai militari e col quale si è schiantato contro un cancello a Santa Maria Maddalena.

Il 26enne è stato formalmente denunciato dall’Arma per i reati di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato in riferimento ai fatti del 10 dicembre, mentre la Polizia lo aveva già trattenuto e denunciato a sua volta per resistenza dopo aver preso a pugni e calci i poliziotti che hanno cercato di fermarlo per un controllo in via del Lavoro.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi