Sab 8 Dic 2018 - 479 visite
Stampa

Tragedia di Corinaldo, un minuto di silenzio in tutti i campi da gioco

La decisione del Comitato regionale dell'Emilia Romagna Figc Lnd per commemorare le sei vittime

(foto dal profilo Twitter dei Vigili del Fuoco)

Anche a Ferrara, come nel resto della regione, verrà osservato un minuto di silenzio prima delle partite dei tornei di calcio dilettanti legati alla Figc, per commemorare le vittime della tragedia di Corinaldo. La comunicazione è stata data dal Comitato regionale dell’Emilia Romagna Figc Lnd.

Il comitato, si legge nel brevissimo annuncio, “alla luce dei fatti tragici accaduti a Corinaldo (Ancona), dispone un minuto di silenzio da osservare prima di tutte le gare di tutti i campionati e categorie in programma oggi e domani (sabato e domenica, ndr) e si stringe attorno alle famiglie delle vittime”.

A Corinaldo, in provincia di Ancona, sei persone sono morte e circa una sessantina sono rimaste ferite nella notte tra venerdì e sabato, dopo un fuggi fuggi generale nella discoteca Lanterna Azzurra, dove si sarebbe dovuto esibire il noto rapper Sfera Ebbasta.

Secondo le ricostruzioni fatte finora, cinque delle sei vittime accertate sono minorenni – tre ragazze e due ragazzi, tra i 14 e i 16 anni – la sesta è una donna di 39 anni che aveva accompagnato la figlia al concerto. Alcuni dei feriti sarebbero in pericolo di vita.

Nel preludio dell’esibizione, qualcosa ha fatto scattare il panico, si ipotizza al momento l’uso di uno spray al peperoncino, ma non è ancora chiara la dinamica esatta dei fatti. È comunque scattata una fuga generale e molte persone sono riamaste sotto la calca. Alcuni giornali riportano la testimonianza di un giovane che afferma che le uscite d’emergenza erano sbarrate, la questura di Ancona spiega invece che fossero aperte, ma che abbiano ceduto dei parapetti, facendo cadere le persone che erano all’esterno.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi