gio 6 Dic 2018 - 1913 visite
Stampa

Sgomberata una palazzina in via Marconi

Intervento di Polizia Municipale e Volanti al civico 4 in un'area di proprietà di Coop Alleanza 3.0

Nella mattina di mercoledì (5 dicembre), Polizia Municipale e personale della Questura hanno effettuato un’operazione di sgombero in una palazzina di via Marconi, al civico 4, di proprietà di Coop Alleanza 3.0.

L’unità della Municipale era composta da due ufficiali e quattro agenti che, insieme agli agenti dell Volanti della Polizia di Stato, si sono recati davanti all’ingresso della vasta area recintata per effettuare un sopralluogo, nato da una segnalazione sulla presenza di cumuli di rifiuti, dovuti presumibilmente allo stazionamento da qualche tempo di ‘senza tetto’ nella palazzina compresa nell’area. Presente all’operazione anche un delegato della proprietà e tecnici dell’Ausl di Ferrara.

Tutto il personale si è portato all’interno dell’area su cui insiste la palazzina in stato di abbandono, i cui accessi chiusi in parte con serrature e in parte con catena e lucchetto, sono stati aperti dal rappresentante della proprietà, mentre si è potuto constatare nell’area attorno cataste di legno e sacchi di rifiuti. È stata invece forzata e aperta una porta retrostante per accedere al piano terra dell’edificio, dove si è verificata l’assenza di persone e la presenza di un giaciglio, una valigia, indumenti e suppellettili; raggiunto il piano superiore, si è constatata solo la consistente presenza di rifiuti. In particolare, a testimoniare che dentro ci vivevano delle persone, vi era una sorta di monolocale con letto, vestiti ben riposti, angolo cottura, frutta fresca, un locale adiacente adibito a bagno e anche un attacco abusivo alla corrente elettrica. Gli occupanti erano sicuramente un uomo ed una donna.

Gli incaricati della proprietà hanno provveduto allo sgombero dei materiali rinvenuti all’interno e all’esterno dell’edificio stesso e alla successiva chiusura di tutti gli accessi. Nei prossimi giorni si provvederà, sempre da parte dei proprietari, alla chiusura e messa in sicurezza di un varco nella delimitazione di confine dal quale si presume possano verificarsi gli accessi abusivi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi