gio 6 Dic 2018 - 9 visite
Stampa

L’analisi della scrittura di Garzoni insieme a Beatrice Collina

L'incontro rientra nel ciclo "Testo e contesto" a cura dell'associazione Amici della biblioteca Ariostea

Proporrà l’analisi di due opere del canonico lateranense del Cinquecento Tomaso Garzoni la conferenza di Beatrice Collina in programma giovedì 6 dicembre alle 17 presso la sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17. L’incontro rientra nel ciclo “Testo e contesto” a cura dell’associazione Amici della biblioteca Ariostea.

Canonico lateranense del secondo Cinquecento e prolifico scrittore, Tomaso Garzoni era dotato di un talento versatile tanto nella scrittura profana quanto nella sacra. Mentre La Piazza universale di tutte le professioni del mondo decreta il successo di un attento conoscitore dei gusti del pubblico, capace di coniugare cultura alta e sapere popolare, civile e religiosa, Le Vite delle donne illustri della Scrittura Sacra restituiscono l’immagine di un predicatore abile nel mantenere l’equilibrio fra divulgazione chiara del messaggio biblico e occultamento dei contenuti di più ambigua interpretazione.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi