mer 5 Dic 2018 - 24 visite
Stampa

I decori di epoca estense da Reggio a Ferrara

Giuseppe Ligabue racconta i ritrovamenti di pregio alla Locanda del Giglio

Racconta dei ritrovamenti di pregio, di epoca estense, effettuati in un palazzo nel centro di Reggio Emilia il libro di Giuseppe Ligabue dal titolo “La Locanda del Giglio a Reggio Emilia” che oggi, mercoledì 5 dicembre, alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17.

All’incontro, che gode del patrocinio della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi – Sezione di Reggio Emilia – sarà presente l’esperta di storia estense Micaela Torboli (Unife), che ha collaborato con l’autore.

Il recupero architettonico di un palazzo nel cuore del centro cittadino a Reggio ha riportato alla luce diversi ambienti con splendidi soffitti lignei quattrocenteschi decorati con stemmi, divise e imprese degli Estensi, Leonello e Borso in particolare, forse provenienti dal vicino Palazzo Ducale di Reggio. Di contorno sono gli stemmi delle antiche famiglie reggiane e draghi alati con volti umani. Un ritrovamento di grande interesse per gli studiosi del mondo estense.

Giuseppe Ligabue è autore di molti saggi di archeologia e storia locale apparsi su libri e riviste. Ultimi volumi pubblicati: 2007 I Manfredi di Borzano da vassalli di Matilde a Signori di Reggio e Modena – 2008 … Curtem de Albinea cum Plebe – 2011 Nome di Battaglia Ferruccio – 2012 Il tesoro di Borzano (con Giovanni Santelli) -2012 Villa Tacoli a Monte Ricco – 2014 Sancta Maria de Lentesoni (con Giovanni Santelli) – 2014 Ludovico Ariosto – Il fecondo Jaco – 2017 Casini e Ville di AlbineaVilla Mellicari-Masetti-Moratti.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi