dom 11 Nov 2018 - 2492 visite
Stampa

Ruba da H&M, nei guai una 21enne

Denunciata per tentato furto aggravato di un paio di orecchini

Si prova un giubbotto e un paio di orecchini ma al momento di completare l’acquisto paga il capo più ingombrante e nasconde i monili. È nei guai per tentato furto aggravato una ragazza italiana di origini rumene di 21 anni pizzicata nella mattinata di sabato nel negozio H&M del centro commerciale Il Castello.

La giovane è stata sorpresa dall’addetto alla sicurezza del negozio mentre si recava negli stanzini di prova con un paio di orecchini e un giubbotto appena prelevati dagli scaffali, per poi uscirne poco dopo e recarsi alle casse con il solo giubbino.

Insospettito, l’addetto alla sicurezza ha controllato il camerino utilizzato dalla cliente e dietro lo specchio ha trovato nascoste le etichette degli orecchini.

La ragazza è stata quindi fermata oltre le barriere antitaccheggio e ha ammesso il furto dei monili, del valore di 20 euro, che sono stati restituiti all’avente diritto. Accompagnata in questura per gli accertamenti del caso, la 21enne è stata denunciata per tentato furto aggravato.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi