Mer 7 Nov 2018 - 280 visite
Stampa

Maltempo. Il punto della situazione dopo il difficile lunedì a Bondeno

Il comandante della Polizia municipale invita i proprietari dei terreni che si trovano vicino alle strade a “mantenere puliti e sagomati i canali di scolo”

Bondeno. Dopo la raffica di interventi di emergenza, su tutto il territorio comunale, il giorno successivo alla seconda ondata di intenso maltempo è arrivato il momento di fare anche il punto della situazione. Nel corso della giornata di lunedì sono stati moltissimi gli interventi compiuti, per gli allagamenti di scantinati in diverse abitazioni private (nella zona di viale Matteotti) e per i movimenti franosi registratisi in varie parti del territorio comunale: via Ferrarese (nella frazione di Zerbinate) e via Comunale a Stellata.

Inoltre, la Provincia è stata interessata per quel che attiene le frane avvenute lungo la strada provinciale Virgiliana: per la precisione, quella vicina al ponte del Panaro, dove il terreno ha ceduto sul versante del centro storico, e quella situata poco più avanti, all’altezza dell’area ex zuccherificio.

Proprio a Stellata e Zerbinate si sono concentrate alcune delle operazioni più intense: in via Ferrarese, fino alla serata di lunedì, si è proceduto a fare defluire parte dell’acqua che era rimasta nei campi adiacenti alla strada. «Se un messaggio può essere dato, in questa situazione – ha spiegato il comandante della Polizia municipale e della Protezione civile dell’Alto Ferrarese, Stefano Ansaloni – è l’invito ai proprietari dei terreni che si trovano vicino alle strade di mantenere puliti e sagomati i canali di scolo, per evitare questi ristagni idrici, che possono provocare gravi problemi».

Per il resto, la macchina dell’emergenza messasi immediatamente in moto ha dato ancora una volta un segnale di efficienza. A Stellata, in via Comunale, una ditta incaricata ha provveduto da subito a rimuovere i detriti finiti su di una rampa privata. Mentre cittadini e volontari della Protezione civile hanno lavorato assieme per creare una coronella vicino alle case, ed evitare che dalla rampa e dalla frana, in caso di abbondanti piogge nei prossimi giorni, possa arrivare altra acqua nelle abitazioni private. Sono stati disposti sensi unici alternati in via Comunale per Stellata, in modo da non gravare ulteriormente sull’argine, ed anche in via Ferrarese a Zerbinate e in via Comunale per Burana. Ulteriori misure sono allo studio con la collaborazione della Provincia, nelle strade di competenza di quest’ultima.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi