Ven 26 Ott 2018 - 28 visite
Stampa

Anna Luciani e Simone Chiesa per la chiusura di “Ottobre, mese della fotografia”

Anteprima 'Riaperture' festival. Oggi a Factory Grisù il racconto della loro esperienza di couchsurfers attraverso foto e video

‘Riaperture’, fondata nel maggio 2016 da un gruppo di fotografi, professionisti e non, è l’associazione di promozione sociale che vuole portare a Ferrara qualcosa che prima non c’era: un festival di fotografia spinto a riaprire gli spazi chiusi della città attraverso la forza delle immagini.

Dopo il successo nel 2018, con oltre 3000 presenze, il festival è pronto per la terza edizione, in programma dal 29 al 31 marzo e dal 5 al 7 aprile 2019.

In attesa della rassegna, Riaperture ha concentrato nel mese di ottobre una serie di eventi dedicati alla fotografia. L’appuntamento per la chiusura di “Ottobre, mese della fotografia”, inserito nel programma di Itacà, il festival del turismo responsabile, è per oggi venerdì 26 ottobre alle ore 19 a Factory Grisù con ‘Anna e Simone – Couchsurfers da Ferrara al mondo’, un racconto attraverso foto e video della loro esperienza di esploratori in giro per il mondo.

Anna Luciani e Simone Chiesa sono partiti da Ferrara alla scoperta del mondo attraverso il couchsurfing, il social network che mette in relazione viaggiatori e persone che offrono gratuitamente ospitalità a casa propria, con l’obiettivo condiviso di realizzare un vero e proprio scambio culturale. Nelle loro avventure si sono imbattuti in mille situazioni e ambienti diversi, arrivando ovunque, e non per scattare la foto più bella o fare le riprese più sfavillanti del mondo, ma per sentire i battiti più profondi del cuore dei posti che stavano visitando.

Così, anno dopo anno, sono riusciti a far diventare un hobby, il viaggio, un vero lavoro: i video delle loro avventure in Australia e in Sud America sono diventate rubriche televisive, come quella andata in onda su Rai 3, durante il programma ‘Alle falde del Kilimangiaro’, ‘Couchsurfers’.

Nell’incontro Anna e Simone ci faranno conoscere come hanno viaggiato per il mondo: curiosi, aperti, rispettando sempre i luoghi attraversati raccontando tutto in modo diretto.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi