ven 12 Ott 2018 - 181 visite
Stampa

Bergamini all’Arpae: “Campionamenti nei terreni interessati da gessi di defecazione”

Il sindaco ha sollecitato l’intervento con una lettera, affinché si faccia luce sulle sostanze che sono state sparse sui campi

Bondeno. Esprime “preoccupazione” e chiede “urgentemente che sia avviata da parte di Arpae un’azione di controllo dell’area agricola interessata, allo scopo di verificare l’assenza di contaminanti a seguito degli spargimenti recenti”. Questo perché, a Santa Bianca, la situazione odorigena è al limite della sopportazione. Diversi cittadini hanno segnalato agli uffici comunali la persistenza di miasmi, che sono successivi allo spargimento di gessi di defecazione in alcune campagne limitrofe all’abitato. Peraltro subito interrati, ma che non hanno smesso di infastidire tutta la zona con cattivi odori ben percepibili anche da chi transita con l’auto lungo la strada provinciale.

Il sindaco Fabio Bergamini ha sollecitato con una lettera (inviata ieri) l’intervento di Arpae, affinché si faccia luce sulle sostanze che sono state sparse sui campi. “Secondo quanto confermato anche dai tecnici del nostro Comune – spiega Bergamini – risulta quanto mai anomalo il protrarsi di questo disagio olfattivo, anche alla luce dell’interramento delle sostanze utilizzate come fertilizzanti. Siamo a conoscenza che anche l’Azienda Usl di Ferrara ha richiesto un interessamento di Arpae sulla questione e, da parte dell’amministrazione comunale non posso fare a meno di essere preoccupato. Anche alla luce di vicende simili accadute in questi giorni a Boretto (in provincia di Reggio Emilia)”.

La comunicazione interistituzionale arriverà nei prossimi giorni sui tavoli di Arpae, l’agenzia regionale per la prevenzione dell’ambiente in Emilia-Romagna, dopodiché si cercherà di capire se le preoccupazioni dei cittadini di Santa Bianca sono fondate oppure no.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi