ven 14 Set 2018 - 613 visite
Stampa

Furto e rapina nonostante fosse ai domiciliari

Un giovane di 26 anni accompagnato in carcere dalla polizia

È finito in carcere il giovane di 26 anni che, mentre era agli arresti domiciliari, ha ben pensato di evadere e commettere un furto e una rapina.

Su ordinanza del tribunale di Ferrara, nella giornata di giovedì 13 settembre, gli agenti della Squadra Mobile hanno prelevato l’uomo dalla sua abitazione e lo hanno condotto alla casa circondariale dell’Arginone.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi