Dom 9 Set 2018 - 915 visite
Stampa

Tenzone Aurea d’argento per Baraldi e per i musici di San Luca

L'atleta di San Giacomo e i rossoverdi sfiorano il titolo di campioni d'Italia

(foto di Alessandro Castaldi)

di Simone Pesci

Ferrara capitale italiana delle bandiere, almeno per un fine settimana. Sabato il centro storico si è riempito di colori fin dal primo mattino, e il Listone e Piazza Municipale hanno fatto da cornice ai campionati di sbandieratori di Serie A. Alla Tenzone Aurea, fra gli atleti migliori d’Italia, sono stati diversi i ferraresi che hanno lottato con le unghie e con i denti per tenere alto l’onore della tradizione del Palio estense.

Nel singolo, uno dei papabili candidati alla vittoria finale era, secondo le aspettative, Alessandro Tortorici di Santa Maria in Vado, che tuttavia, a causa di un esercizio non impeccabile, si è piazzato undicesimo nelle qualificazioni del mattino e non ha avuto possibilità di giocarsi le sue carte per il titolo.

Al contrario di Nicolò Chiodi (Borgo San Giovanni), Andrea Baraldi (Ente Palio di Ferrara, Borgo San Giacomo) e Andrea Colosi (Borgo San Luca). I tre hanno concorso, la sera, per diventare campioni d’Italia, e il più vicino a riuscirci è stato il già plurimedagliato Baraldi, che aggiunge alla sua collezione un argento, secondo solo a Raffaele Rampino, sbandieratore campione d’Italia 2018 per il Rione Rosso di Faenza.

Secondo posto alle eliminatorie, confermato anche nelle esibizioni serali, per il Borgo San Luca, seconda compagine migliore d’Italia nella categoria Musici, alle spalle del Sestiere Porta Solestà di Ascoli. Dalla Grande Squadra, invece, arrivano poche gioie per i ferraresi in gara: dopo un ottimo terzo posto in fase di qualificazione, l’Ente Palio Città di Ferrara non va oltre il sesto posto. In questa categoria la medaglia d’oro è conquistata dalla Città di Murata.

Tempo nemmeno 12 ore che, dalle 8.30, le piazze torneranno a colorarsi e a riempirsi di note. In programma ci sono infatti la Coppia Tradizionale e la Piccola Squadra: al mattino ci sarà la fase a eliminazione, al chiaro di luna, invece, si decreteranno gli altri campioni d’Italia.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi