Mar 7 Ago 2018 - 288 visite
Stampa

Weekend di lotta all’abusivismo commerciale

La polizia municipale sequestra merce contraffatta ai lidi, multato un ambulante

Comacchio. Continua senza sosta la lotta all’abusivismo commerciale sui lidi comacchiesi. Anche nel weekend appena trascorso la polizia municipale, nell’ambito del potenziamento del servizio, è intervenuta più volte per la repressione di questo annoso fenomeno.

Si comincia nella mattinata di sabato, alle 11.40 circa, a Porto Garibaldi nel tratto di spiaggia libera Ippopotamus, dove gli agenti hanno sequestrato merce contraffatta.

Un fenomeno che attanaglia non solo il bagnasciuga ma anche gli stessi mercatini: nella serata di domenica, alle 22.30 circa a Lido di Pomposa, all’interno del mercatino era esposta anche la merce dei venditori abusivi che, alla vista degli agenti, si sono dati alla fuga abbandonando parte della merce contraffatta.

Poco più tardi a Lido degli Estensi, la polizia municipale durante il servizio a  piedi ha bloccato un venditore abusivo che stava vendendo merce non contraffatta e lo ha sanzionato per 5,164 euro come prevede la normativa.

La merce contraffatta recuperata, costituita da accessori per l’abbigliamento quali borse e scarpe con marchio delle più note griffe di moda, è stata sequestrata a disposizione dell’autorità giudiziaria mentre la merce non contraffatta è stata sottoposta a sequestro a disposizione dell’autorità amministrativa.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi