Sab 4 Ago 2018 - 256 visite
Stampa

Legionella, il comitato chiede la pubblicazione delle analisi

Gli attivisti esortano Carradori al rilascio dei risultati, ma dal Sant'Anna la replica: "Non ancora pervenuti dal laboratorio privato"

“La direzione dell’ospedale di Cona pubblichi i risultati delle ultime verifiche sulla presenza di legionella”. A sollecitare il direttore generale del Sant’Anna Tiziano Carradori è il Comitato Vittime della Pubblica Amministrazione, presieduto da Aldo Ferrante, che segnala come “alla data odierna (3 agosto, ndr) non risultano presenti i risultati degli esiti e delle verifiche sul controllo di legionella all’ospedale di Cona del secondo trimestre del 2018”.

Una pubblicazione quanto mai urgente secondo il comitato, che segnala casi di legionella sul territorio italiano come “la sventurata ed allarmante contaminazione idrica da legionella che ha colpito in questi giorni la città di Bresso (MI)”, che spinge gli attivisti a sollecitare “la pubblicazione dei risultati relativi agli esiti e alle verifiche sul controllo della legionella nelle condotte e tubature della rete idrica dell’acqua potabile e degli impianti di condizionamento dell’ospedale di Cona riguardanti il secondo trimestre 2018”.

Contattata da Estense.com per una replica, la direzione del Sant’Anna ha fatto sapere attraverso l’ufficio stampa che “i risultati degli accertamenti trimestrali inerenti alla presenza del batterio della legionella, eseguiti dal laboratorio privato Centro Servizi e Tecnologie Ambientali non sono ancora pervenuti alla direzione medica e saranno pubblicati non appena disponibili”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi