ven 18 Mag 2018 - 146 visite
Stampa

Argenta dà l’ultimo saluto a Costantin

Sabato i funerali del bracciante e padre di una bimba di 5 anni deceduto in un incidente in sella al suo scooter

Argenta. Espletate le formalità di rito (riconoscimento della salma ed autopsia) sono programmati per sabato 19 maggio i funerali di Costantin Iordache, il romeno di 37 anni deceduto domenica scorsa a Consandolo in un tragico incidente stradale.

In sella al suo scooter, diretto verso Ferrara, in via del Trebbo a casa di amici, all’imbocco della semicurva nei pressi del cimitero, sul vecchio percorso della statale 16, è sbandato invadendo l’opposta corsia di marcia per andare poi a schiantarsi contro un muretto.

L’uomo, bracciante in una azienda agricola di Longastrino, ma che nutriva una grande passione per il pugilato, a causa delle gravi ferite riportate, è morto in ambulanza mentre veniva trasportato all’ospedale M. Vandini di Argenta. Lascia nel dolore la figliola Florentina di 5 anni, gli anziani genitori, il fratello e la sorella che vivono in Germania e l’ex moglie Elena.

Alle 10 la salma verrà trasferita dall’istituto di medicina legale di Cona in chiesa a Santa Maria Codifiume. Dopo la messa sarà sepolta nel cimitero locale.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi