Sab 12 Mag 2018 - 31 visite
Stampa

Il Palio e la sua storia ai Tè letterari di San Benedetto

Da Azzo Novello a Vincenzo Modugno, un racconto nella ricorrenza del 50° della rievocazione storica

Lunedì 14 maggio alle 16 al cinema San Benedetto in via don Tazzoli 11 si terrà l’ultimo appuntamento della stagione de “I Tè letterari di San Benedetto” con la “Storia del Palio di Ferrara”, nella ricorrenza del 50° della rievocazione storica.

Valentina Modugno, architetto, docente presso l’università di Ferrara, già vicepresidente dell’ente Palio dal 2010 al 2013 e responsabile della Commissione Cultura dal 2010 al 2017, illustrerà la storia del palio più antico del mondo.

Nel 1259, per festeggiare Azzo VII “Novello d’Este”, marchese della città, vittorioso su Ezzelino da Romano a Cassano d’Adda, si corse il primo Palio della storia di Ferrara. Le corse dei cavalli, degli asini, delle donne e degli uomini si disputarono ininterrottamente fino al 1600. Poi ci fu la breve ripresa nel 1933, nuova interruzione a causa degli eventi bellici, quindi ripresa definitiva il 28 aprile 1968, data della prima edizione del palio moderno.

Insieme a Valentina Modugno interverranno Vincenzo Modugno, fondatore del Palio del 1968 e Gabriele Mantovani, della contrada Santo Spirito, responsabile dell’archivio storico foto-video dell’Ente Palio per il suo 50°.

L’incontro, a ingresso libero, sarà introdotto da un momento musicale a cura degli allievi del Conservatorio Frescobaldi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi