Mar 27 Feb 2018 - 4330 visite
Stampa

Accerchiato e pestato da un’intera famiglia

Padre, madre e figlio prendono a calci e pugni un 55enne di Berra durante una lite. Arrestati e condannati

Berra. E’ stato accerchiato da un’intera famiglia, padre, madre e figlio, che lo hanno colpito violentemente con calci e pugni, al volto e all’addome. La vittima è un 55enne di Berra, che è finito in ospedale al Delta per le cure del caso, mentre i tre aggressori sono stati fermati dai carabinieri, intervenuti a interrompere la loro azione, e arrestati per i reati di violenza privata, minacce e lesioni personali in concorso.

Sono quindi finiti in carcere a Ferrara e a Bologna, in attesa della direttissima, Elizabeta Bejzuaku di 38 anni, il figlio Ramoni Bejzuaku di 19 anni e il coniuge Giancarlo Lunardi di 43 anni, tutti già gravati da precedenti. Nell’udienza con rito direttissimo, che si è tenuta nella tarda mattinata di oggi, il giovane Ramoni è stato condannato alla reclusione di 8 mesi e 20 giorni, pena sospesa, mentre il padre e la madre sono stati condannati entrambi a 14 mesi di reclusione e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

L’aggressione dei tre è avvenuta nel pomeriggio di ieri in piazza Repubblica a Berra, nei pressi del bar Centrale. La vittima si trovava nel bar quando è stato avvicinato dalla donna, con la quale si è accesa un’animata discussione per motivi ancora da chiarire. La lite verbale è proseguita all’esterno del locale, dove sono spuntati anche il padre e il figlio a circondare il 55enne. A quel punto i tre sono passati dalle parole alle vie di fatto, iniziando a colpirlo con calci e pugni, fino a quando la vittima è riuscita a divincolarsi e a trovare rifugio in un esercizio commerciale poco distante, dal quale è partita la richiesta di intervento ai carabinieri.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi