sab 13 Gen 2018 - 28 visite
Stampa

Pallamano. La Polisportiva Centese batte Bologna

Annientati gli avversari della Sabadons che riescono a rimanere in partita solo per due tempi

Cento. Dopo la bella ma sfortunata prova avuta prima della sosta natalizia contro il Sea Sub Modena (sconfitta per 10-14), il ritorno nella vasca di casa coincide con una convincente vittoria della Polisportiva Centese contro il Sabadons Bologna, avversaria diretta per la lotta-salvezza nel campionato Uisp regionale di pallanuoto.

I bolognesi si presentano a San Giovanni in Persiceto privi del loro portiere titolare, e devono anche fare i conti con l’infortunio nel primo quarto del proprio giocatore migliore queste condizioni favorevoli portano i biancorossi centesi a trovare dunque terreno fertile in attacco grazie all’alta percentuale realizzativa delle proprie conclusioni.

Gli ospiti cercano di reagire a infortuni e assenze, ma riescono a rimanere in partita solo per 2 tempi. Nella seconda metà di partita la miglior condizione atletica e mentale permette alla Polisportiva centese di dilagare, ma il largo vantaggio finale non deve ingannare, la differenza tra le due squadre al completo è tutta da verificare. La squadra di coach Andrea Zecchi può quindi affrontare l’ostica trasferta di Parma, domenica 14 Gennaio, con relativa tranquillità visti i 6 punti in classifica frutto di 2 vittorie nelle 4 partite finora disputate.

Polisportiva Centese PN – Sabadons Bologna 13-5 (3-1, 2-3, 3-0, 5-1)

Polisportiva Centese: Lonardi, Morville A., Zecchi (1), Fortini, Corazza (1), Fiorini, Loverso (1), Cavana (2), Borsari (1), Ruggiero (1), Donati (1), Deri (1), Valieri (3), , Pirani (1). Sabadons Bologna: Scagliarini, , Baldini (1), Fazzina (1), Campo (2), Torti (1), Girardi, Rampoldi, Pozzato, Bianca, Lancioni, Acciarri.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi