ven 12 Gen 2018 - 545 visite
Stampa

Coltello in auto e offese ai carabinieri: due denunciati sulla Romea

Nei guai due uomini per oltraggio a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere

Porto Garibaldi. Due denunciati sulla Romea, il primo per aver offeso i carabinieri e il secondo per essere stato trovato in possesso di un coltello. È il bilancio del servizio di controllo del territorio effettuato nella serata di giovedì lungo la stradale 3o9 all’altezza di Porto Garibaldi dai militari della locale Stazione.

Un 32enne di nazionalità romena, domiciliato a Roma e già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato fermato a bordo del proprio veicolo per un controllo di routine alla circolazione stradale. Il giovane, durante le fasi di identificazione, ha proferito frasi oltraggiose nei confronti degli operatori ed è stato quindi denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

Il secondo automobilista – un operaio bulgaro 47enne domiciliato a Ravenna, anche lui pregiudicato – sottoposto a controllo veicolare è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico. Per lui è scattata la denuncia per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Sempre nella serata di giovedì a Codigoro, i carabinieri del Norm di Comacchio hanno denunciato per guida in stato di ebrezza un 34enne residente a Mesola, poiché fermato alla guida del proprio veicolo è risultato in evidente stato di ebrezza accertato mediante il test dell’etilometro.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi