ven 15 Dic 2017 - 5824 visite
Stampa

IGOR CATTURATO IN SPAGNA DOPO UNA SPARATORIA; UCCIDE 3 PERSONE POI LA RESA; DOMENICA LA PRIMA UDIENZA, PER ORA NIENTE ESTRADIZIONE | LIVE

Norbert Feher arrestato dalla Guardia Civile a nord di Valencia dopo aver ucciso tre persone

L’operazione di polizia in Spagna per la cattura di Norbert Feher

di Martin Miraglia

Norbert Feher, alias Igor il Russo, è stato catturato in Spagna dopo un conflitto a fuoco nel corso del quale sono morte due persone appartenenti alla Guardia Civile. Feher ha ucciso anche un civile.

A riportare la notizia è il quotidiano spagnolo El Pais e altre fonti di informazioni sia estere che italiane.

Successivamente, intorno a mezzogiorno, la Guardia Civil spagnola ha confermato di aver identificato l’arrestato come “Norbert Feher”, ovvero il nome reale di Igor il Russo. Certezza sull’identità era comunque già stata espressa da diverse fonti tra Carabinieri e Questura nelle prime ore del mattino, che spiegavano come agenti della scientifica italiana fossero subito accorsi in Spagna nella notte per alcuni esami, compreso quello delle impronte digitali che aveva dato risultato positivo.

L’arresto è avvenuto nella notte, poco prima delle 3, a El Ventorrillo, zona compresa tra le città di Teruel in Andorra e Albalete del Arzobispo. La caccia all’uomo era partita giovedì ieri dopo che Feher aveva ucciso le tre persone.

Norbert Feher, immagin dall account Twitter di Wikilao

Sempre secondo il quotidiano spagnolo El Pais Norbert Feher aveva con se tre armi di piccolo calibro, due delle quali erano in dotazione alla Guardia Civile e non avrebbe opposto resistenza al momento dell’arresto

Norbert Feher è accusato in Italia di aver assassinato il barista di Budrio Davide Fabbri il 1° aprile e poi, l’8 aprile, la guardia ecologia volontaria Valerio Verri nel Mezzano, oltre che di aver gravemente ferito Marco Ravaglia, membro della polizia provinciale di Ferrara di pattuglia insieme a Verri.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi